Mal di denti dopo la pulizia dei canali – cause e metodi di lotta

La pulizia dei canali del dente passano in condizioni associate con l'infiammazione della polpa.

Il processo grazie alle moderne tecniche di anestesia praticamente indolore, ma il disagio, in cui il mal di denti dopo la pulizia dei canali, possono comparire già dopo un paio di ore.

mal di denti

È necessario capire per quali motivi il mal di «morto» (senza nervo) dente, quanto il dolore continuerà, se questo è normale o è necessario un urgente intervento del dentista.

Caratteristica di dolore, dopo la pulizia dei canali di mal di dente sensibile alla pressione

Si consideri, perché fa male il dente dopo la pulizia dei canali.

Le sensazioni dolorose possono indossare di diversa natura:

  • acuta e dolore intenso;
  • stupida e di trazione;
  • lamenta il dente dopo la pulizia dei canali;
  • palpitante, parossistica;
  • il dolore, periodicamente disturbante durante il giorno (di solito si arricchisce di sera o di notte);
  • situazionale (meccanica) carattere: dolore improvviso in caso di troppo brusca chiusura delle mascelle, sensibile alla pressione sul dente curato nel processo di masticazione, esposizione freddi o troppo caldi liquidi e alimenti;
  • permanente, per lungo tempo (più di due settimane) non abbandona il dolore; se questo a volte è così forte che l'uomo ogni giorno è costretto letteralmente «manciate» di ingerire antidolorifici. La sensazione dolorosa è di questo tipo – il primo segno di infiammazione, di bassa qualità di trattamento o di allergia al applicati all ' impiombatura di materiali.

Correttamente curato un dente già dopo 3-4 giorni non deve disturbare. Valido è considerato il risparmio piccole sensazioni dolorose (non dolore!) fino a due settimane dopo la pulizia, a condizione che il loro gravità giorno per giorno ridotto.

Naturale dolore dopo la rimozione

La sensazione di dolore nel dente è inevitabile, perché l'intervento di endodonzia (così in odontoiatria si chiama pulizia del canale) è un micro-intervento.

Nella composizione della polpa è dotato di molte fibre nervose, che nella radice del dente si uniscono in più di spessore comuni tronchi.

Nervo, che viene rimosso da un dente, infatti, tolto dalla base del tronco, danneggiando il tessuto molle circostante e numerosi vasi sanguigni.

Un altro motivo naturale dolore – gonfiore delle gengive dopo l'iniezione di anestesia, perché questo ulteriore pressione sulle radici del dente.

Entro 5-7 giorni dopo la manipolazione, i medici raccomandano di proteggere il dente. Masticare opposto dal dente lato della bocca, evitare il troppo cibo solido (noci, mele, carne e altri prodotti, dando maggior gomme da carico). Inoltre, non è necessario bere molto calde o fredde.

Il dolore dopo la pulizia dei canali del dente. Mal trascorso il trattamento

Servizio di pulizia dei canali del dente – tecnicamente uno dei più complessi e sottili dentali manipolazione. Il fatto è che lo stesso canale del dente non è visibile, e il dentista effettua la pulizia in realtà al tatto, basandosi solo su dati dei raggi x, le loro competenze e una mano ferma.

I principali problemi che possono verificarsi durante il trattamento:

  • Rotto strumento. Le cause di questo errore possono essere: correttamente selezionato per strette o deformato canali toolkit; il mancato rispetto di tecnologia di manipolazione, quando il medico prima di pulire non ha fornito un buon approccio alla radice canale. Questa spiacevole situazione corretto dentista direttamente durante la manipolazione.
  • Dentellatura. In altre parole – si tratta di una puntura, foro cavità o della radice del dente.
  • La mancata osservanza di attrezzature per il trattamento di pulizia del canale. Incompleta rimozione del tessuto nervoso o insufficiente riempimento dentale canale riempimento materiale.
  • L'escrezione di materiale di riempimento. Caso, quando il materiale uscito per la punta della radice del dente.
  • Correttamente il canale. Il dente può non fornire alcun disagio, ma potenzialmente è un focolaio di infezione, la distruzione di esso dall'esterno non è visibile, si svolgono sotto il sigillo di sicurezza.

Mal di denti può verificarsi non solo a causa della bassa qualità del trattamento, ma anche per una ragione individuale di allergia al materiale di riempimento.

Il dolore sensibile alla pressione

Cause:

  • naturale periodo di recupero dopo la pulizia dei canali;
  • allergia al materiale otturazioni o utilizzate durante la manipolazione di farmaci;
  • scarsa qualità del trattamento.

Una delle più comuni cause di dolore quando si preme sulla curato da pulpite dente – troppo alto montata una guarnizione. Il disagio in bocca comincia a farsi sentire quasi subito, perché sporgente materiale di riempimento interferisce con il normale chiusura mascelle.

Complicazioni

trattamento

Si considerino i seguenti problemi:

  • parodontite, cioè l'infiammazione dei tessuti che circondano la radice del dente;
  • periostite, o infiammazione del periostio (tessuto connettivo circostante il dente), popolarmente conosciuta sotto il nome di «flusso»;
  • lo sviluppo di cisti;
  • prolungato (oltre tre giorni) intorpidimento dei muscoli facciali (il motivo potrebbe essere in uscita materiale di riempimento per; lunghezza delle radici o in danno del nervo facciale quando si inietta l'anestetico);
  • nevralgia e lunghi dolore;
  • la perdita del dente (la necessità della sua rimozione a causa di una perforazione o la frattura della radice);
  • la rimozione di un dente in un lontano futuro (con formazione di ascesso parodontale dopo il trattamento pulpite).

I sintomi che richiedono un immediato trattamento ai medici:

  • la sensazione di cattivo odore di pus in bocca;
  • la comparsa di pus;
  • ad alta temperatura (più di 38 gradi);
  • evidente occhi tumefazione della guancia e/o cambiare il suo colore;
  • insopportabile il dolore non passa dopo l'assunzione di «shock dose» di antidolorifici.

Che fare?

In caso di necessità il medico effettuerà la pulizia dei canali e (o) assegna gli altri terapeutici di manipolazione (ad esempio, il laser o la terapia ultrasonica).

A breve termine primo soccorso aiuto possono fornire analgesico e farmaci anti-infiammatori. È importante usarli secondo le istruzioni e prendere in considerazione le controindicazioni.

In alcuni casi il dolore può temporaneamente alleviare il risciacquo della bocca calda (non bollente!) con una soluzione di bicarbonato di sodio (1 cucchiaino di sale e bicarbonato di sodio in un bicchiere d'acqua, è possibile rilasciare 1-3 gocce di iodio). Si può provare a risciacquare decotto a base di erbe: camomilla, salvia, corteccia di quercia, calendula.

È severamente vietato fare impacchi caldi o risciacquo caldo del dente del paziente: per loro l'infezione solo a razzo.

Allora, pulizia canali – parte essenziale del trattamento di pulpite. In tempo e correttamente effettuata la manipolazione aiuta a salvare il dente, ma in ogni caso dopo di esso si verificano dolore. È importante distinguere il dolore di carattere naturale, risale gradualmente man mano che la guarigione, da lunghi dolori, che testimoniano la complicanza, processo infiammatorio. Se il mal di denti dopo la pulizia dei canali non si svolge nel corso di due settimane e, tanto più, se si è rafforzata, è necessario ri-contattare il vostro dentista.